Tutto sull'avversario del Foggia, il Lecce

di Antonello Abbattista
Vedi letture
Fabio Liverani
Fabio Liverani

La tormentata stagione rossonera caratterizzata prima dalla penalizzazione, poi dai deludenti risultati sul campo e adesso dalla crisi societaria, mette i rossoneri di fronte al difficile derby del “Via del Mare” contro il Lecce di Fabio Liverani. I Satanelli del grande ex, Pasquale Padalino, dovranno uscire indenni dalla trasferta salentina (vietata ai tifosi foggiani) per continuare a sperare in una salvezza che non passi attraverso le “forche caudine” dei play-out.

I giallorossi hanno 41 punti in classifica frutto di undici vittorie ed otto pareggi. Sono state 6, finora, le sconfitte subite per un totale di 41 reti realizzate, secondo miglior attacco della B, e 35 subite. Tra le mura amiche 6 vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta subita per un totale di 18 gol fatti e dodici incassati. Cannoniere dei giallorossi è l’attaccante La Mantia con dieci reti seguito dal compagno di reparto Palombi con otto marcature. Sette gol per il trequartista Mancosu, quattro per l’attaccante Falco, tre per il centrocampista Tabanelli, due per il difensore Lucioni e per il centrocampista Scavone, una a testa per i difensori Fiamozzi e Venuti e per i centrocampisti Arrigoni e Armellino, quest’ultimo passato al Monza assieme allo storico capitan Lepore e all’ex rossonero Chiricò.

Più movimentato in uscita che in entrata il mercato di gennaio dei salentini che hanno preso Majer dal Rostow e Taxidis a centrocampo dal Nottingham Forest, Tumminello dall’Atalanta in attacco, reparto che ha visto anche il ritorno di Saraniti dalla Viterbese.

All’andata 2-2 finale allo Zaccheria con reti di Deli per i dauni, pareggio leccese di Mancosu, nuovo vantaggio foggiano di Tonucci e pareggio finale di La Mantia. Ultimo precedente tra le due quadre in Salento in Serie C nella stagione 2016/2017 allorquando il match si concluse sullo 0-0.

Arbitro dell’incontro sarà Luigi Nasca di Bari. Calcio d’inizio sabato alle 15.

Di seguito l’attuale rosa del Lecce. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti aggiornate alla ventiseiesima giornata (play-off e play-out esclusi). In grassetto gli arrivi di gennaio.

LECCE – Allenatore: Fabio Liverani

PORTIERI

1 - Marco Bleve (Proveniente dalla Ternana – 1995) (2/-2)
22 - Mauro Vigorito (Proveniente dal Frosinone – 1990) (23/-33)

DIFENSORI
31 - Cesare Bovo (Proveniente dal Pescara – 1983) (8/0)
27 - Marco Calderoni (Proveniente dal Novara – 1989) (22/0)
5 - Francesco Cosenza (Confermato – 1986) (4/0)
3 - Luca Di Matteo (Confermato – 1988) (0/0)
28 - Riccardo Fiamozzi (Proveniente dal Pescara – 1993) (11/1)
25 - Fabio Lucioni (Proveniente dal Benevento – 1987) (15/2)
15 - Antonio Marino (Confermato – 1988) (8/0)
16 - Biagio Meccariello (Proveniente dal Brescia – 1991) (23/0)
2 - Davide Riccardi (Confermato – 1996) (0/0)
24 - Lorenzo Venuti (Proveniente dal Benevento – 1993) (21/2)

CENTROCAMPISTI
6 - Andrea Arrigoni (Confermato – 1988) (13/1)
13 - Thom Haye (Proveniente dal Willem II – 1995) (12/0)
Giacomo Lezzi (Confermato – 1999) (0/0)
34 - Zan Majer (Proveniente dal Rostova – 1992) (3/0 + 4/0 nel Rostova)
8 - Marco Mancosu (Confermato – 1988) (23/8)
4 - Jacopo Petriccione (Proveniente dal Bari – 1995) (22/0)
30 - Manuel Scavone (Proveniente dal Parma – 1987) (18/2)
23 - Andrea Tabanelli (Confermato – 1990) (15/3)
7 - Panagiotis Tachtsidis (Proveniente dal Nottingham Forest – 1991) (7/0 + 0/0 nel Nott.For.)

ATTACCANTI
20 - Filippo Falco (Proveniente dal Pescara – 1992) (20/4)
19 - Andrea La Mantia (Proveniente dal Virtus Entella – 1991) (22/10)
14 - Simone Palombi (Proveniente dalla Salernitana – 1996) (21/8)
18 - Andrea Saraniti (Proveniente dalla Viterbese – 1988) (3/0 + 11/1 nella Viterbese)
9 - Marco Tumminello (Proveniente dall’Atalanta – 1998) (4/0 + 2/0 nell’Atalanta)


CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
29 - Marco Armellino (C) (Confermato e poi ceduto al Monza – 1989) (8/1)
10 - Franco Lepore (C) (Confermato e poi ceduto al Monza – 1985) (4/0)
21 - Radoslav Tsonev (C) (Confermato e poi ceduto alla Viterbese – 1995) (0/0)
7 - Cosimo Chiricò (A) (Proveniente dal Cesena e poi ceduto al Monza – 1991) (1/0)
Abdou Doumbia (A) (Proveniente dal Livorno e poi ceduto alla Reggina – 1990) (0/0)
18 - Edgaras Dubickas (A) (Confermato e poi ceduto alla Sicula Leonzio – 1998) (2/0)
17 - Stefano Pettinari (A) (Proveniente dal Pescara e poi ceduto al Crotone – 1992) (12/0)
11 - Giuseppe Torromino (A) (Confermato e poi ceduto alla Juve Stabia – 1988) (1/0)