Tutto sull'avversario del Foggia, il Carpi

di Antonello Abbattista
articolo letto 525 volte
L'ex Foggia Di Chiara (a dx)
L'ex Foggia Di Chiara (a dx)

Il Foggia col vento in poppa dopo tre successi di fila torna allo Zaccheria, che riaprirà i battenti al pubblico amico dopo il turno di squalifica, per ospitare il Carpi nella prima di due partite casalinghe di fila che i foggiani disputeranno con i modenesi prima e contro il Brescia poi.

I biancorossi degli ex Manfredonia Antonio Calabro in panchina, Matteo Lauriola direttore sportivo e Giancarlo Malcore in attacco, si ritrovano a ridosso della zona play-off a 36 punti frutto di nove vittorie ed altrettanti pareggi. Sette le sconfitte subite per un totale di 23 reti realizzate e 27 incassate. Fuori casa tre vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte per sole 6 reti messe a segno (peggior attacco esterno della Serie B, ndr) e dodici subite. Cannoniere della squadra è l’attaccante Mbakogu con 6 reti seguito da Malcore con cinque centri. Quattro reti per il centrocampista Verna, due a testa per l’attaccante Melchiorri e il centrocampista Jelenic. Un gol ciascuno per i difensori Poli e Sabbione, il centrocampista Pasciuti e l’attaccante Carletti, ceduto a gennaio.

Sicuramente positivo, finora, il cammino degli emiliani in campionato che, due stagioni fa, hanno assaporato per la prima volta nella loro storia la Serie A e che, più in generale dal 2009, hanno iniziato una bella cavalcata che li ha portati dalla Serie D a stabili permanenze in cadetteria.

Mercato di gennaio attivo in uscita, meno in entrata anche se non sono mancati i colpi che hanno portato in biancorosso tre elementi di spessore quali l’ex Foggia, come Beretta e Fedato, Di Chiara sulla fascia sinistra dal Benevento, Melchiorri in attacco dal Cagliari e l’esterno d’attacco Garritano dal Chievo, cercato anche dai rossoneri.

L’unico precedente tra le due squadre allo Zaccheria risale alla C1 stagione 2011/2012, allorquando i rossoneri persero per 2-1 con reti di Pompilio per i dauni, sia pur con una evidente deviazione biancorossa, Eusepi e Memushaj su calcio di rigore per i carpigiani. All’andata secco 1-3 per i Satanelli con reti di Mbakogu per il Carpi, Martinelli, Chiricò e Beretta per i foggiani a ribaltare il risultato.

Arbitro dell’incontro sarà Riccardo Pinzani di Empoli. Calcio d’inizio sabato alle 15.

Di seguito l’attuale rosa del Carpi. Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore aggiornate alla venticinquesima giornata. Per ogni giocatore è anche indicato il numero di maglia. In grassetto i nuovi arrivi di gennaio.

CARPI – Allenatore: Antonio Calabro

PORTIERI

12 - Matteo Brunelli (Proveniente dalla Lupa Roma – 1994) (0/-0)
22 - Simone Colombi (Confermato – 1991) (25/-27)
1 - Federico Serraiocco (Proveniente dal Brescia – 1993) (0/-0)

DIFENSORI
20 - Luca Bittante (Proveniente dalla Salernitana – 1993) (7/0)
23 - Riccardo Brosco (Proveniente dal Latina – 1991) (16/0)
26 - Luca Calapai (Proveniente dal Modena – 1993) (5/0 + 6/0 nel Modena)
3 - Anibal Capela (Proveniente dal Rio Ave – 1991) (10/0)
17 - Gianluca Di Chiara (Proveniente dal Benevento – 1993) (2/0 + 13/0 nel Benevento)
14 - Alessandro Ligi (Proveniente dal Cesena – 1989) (21/0 + 1/0 nel Cesena)
25 - Tobias Pachonik (Proveniente dallo Schalke 04 II – 1995) (19/0)
13 - Fabrizio Poli (Confermato – 1989) (22/1)
4 - Alessio Sabbione (Confermato – 1991) (20/1)

CENTROCAMPISTI
28 - Niccolò Belloni (Proveniente dall’Avellino – 1994) (11/0)
7 - Fabio Concas (Confermato – 1986) (6/0)
8 - Daniele Giorico (Proveniente dal Modena – 1992) (5/0)
27 - Enej Jelenic (Confermato – 1992) (12/2)
24 - Maodo Mbaye (Confermato – 1995) (17/0)
18 - Luigi Palumbo (Proveniente dal Monterosi – 1991) (0/0 + 5/0 nel Monterosi)
19 - Lorenzo Pasciuti (Confermato – 1989) (20/1)
30 - Hraieck Saber (Proveniente dal Piacenza – 1995) (13/0)
21 - Dario Saric (Proveniente dal Robur Siena – 1997) (17/0)
5 - Luca Verna (Proveniente dal Pisa – 1993) (24/4)

ATTACCANTI
16 - Luca Garritano (Proveniente dal Chievo Verona – 1994) (2/0 + 11/0 nel Chievo Verona)
9 - Giancarlo Malcore (Proveniente dal Manfredonia – 1993) (17/5)
10 - Jerry Mbakogu (Confermato – 1992) (19/6)
36 - Federico Melchiorri (Proveniente dal Cagliari – 1987) (4/2 + 0/0 nel Cagliari)
29 - M’Bala Zola (Proveniente dal Virtus Francavilla – 1996) (12/0)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
15 - Armando Anastasio (D) (Proveniente dall’AlbinoLeffe e poi ceduto al Parma – 1996) (0/0)
Leonardo Blanchard (D) (Proveniente dal Brescia e poi ceduto all’Alessandria – 1988) (0/0)
2 - Davide Vitturini (D) (Proveniente dal Pescara e poi ceduto alla Carrarese – 1997) (2/0)
11 - Mario Prezioso (C) (Proveniente dal Virtus Francavilla e poi ceduto al Bisceglie – 1992) (0/0)
6 - Antonio Romano (C) (Proveniente del Prato e poi ceduto alla Casertana – 1996) (3/0)
18 - Christian Carletti (A) (Confermato e poi ceduto al Prato – 1996) (7/1)
15 – Kevin Yamga (A) (Proveniente dall’Arezzo e poi ceduto al Pescara – 1996) (2/0)
Lamin Jawo (A) (Proveniente dal Siena e poi ceduto al Feralpi Salò – 1995) (0/0)
17 - Jacopo Manconi (A) (Proveniente dal Trapani e poi ceduto al Livorno – 1994) (7/0)




Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy