UFFICIALE - Leandro Greco torna al Foggia

di Antonello Abbattista
Vedi letture
Leandro Greco
Leandro Greco

Leandro Greco, centrocampista classe 1986, torna ad essere un calciatore del Foggia che lo ha prelevato a titolo definitivo alla Cremonese con cui ha giocato 10 partite nel girone di andata. Per il regista romano 17 presenze in maglia rossonera da gennaio a fine stagione scorsa, periodo in cui ha potuto rilanciarsi dopo essere stato estromesso dalla rosa del Bari nella prima parte del campionato 2017/2018. In estate, complice l'addio dei "galletti" alla cadetteria per ricominciare dalla Serie D, si era trasferito in grigiorosso dove, però, non ha vissuto una prima parte di stagione positiva assieme a tutta la squadra, partita con ambizioni di vertice salvo poi ritrovarsi a ridosso dei bassifondi della classifica.

Cresciuto nella Roma, Greco ha iniziato la carriera nell'Astrea in Serie D nel 2003/2004. Torna a Roma e ci resta due stagioni collezionando, però, appena due apparizioni in Serie A. Il battesimo di fuoco nel 2006/2007 a Verona in B dove totalizza 26 presenze e una rete. Resta con gli scaligeri anche nella stagione successiva in C1 dove mette insieme, però, solo 14 presenze e due reti (una contro il Manfredonia, ndr). Nelle due stagioni seguenti parte sempre con la maglia giallorossa e cambia casacca nel mercato di gennaio: va prima a Pisa e poi a Piacenza, sempre in Serie B, per un totale di 29 presenze. Tra il 2010 e il 2012, finalmente, trova spazio nella Roma mettendo insieme 33 presenze totali e siglando anche una marcatura in Champions League. Passa ai greci dell'Olympiakos nel 2012/2013 dove colleziona 24 presenze totali e un gol in Champions League. Torna in Italia e a Livorno, nel 2013/2014, disputa la sua migliore stagione in A con 32 presenze e quattro reti. Nella stagione successiva inizia il campionato col Genoa ma poi, a gennaio, torna a indossare la casacca del Verona dove mette assieme 44 presenze e una rete in una stagione e mezza in massima serie e poi una sola apparizione in B nello scorso campionato prima di passare al Bari, da gennaio, 2017, con la cui maglia scende in campo altre otto volte prima di finire fuori rosa nella prima parte della stagione 2017/2018.